Complotti

Finto allunaggio: è logicamente possibile?

Oggi, 20 luglio, è un anniversario molto importante: è il compleanno di mio figlio. Però è anche l’anniversario dello sbarco sulla Luna, quindi è il caso di spenderci due parole in un blog come questo che si occupa di complotti (e non di terremoti con le gambe). L’allunaggio del 1969 era un complotto? Per rispondere al dubbio legato al finto allunaggio seguirò…

Carenze logiche della teoria “no vax” – Parte I

Parte I di II Teoria no vax: scienza o antimetodo? Lo ammetto, parlare dei no vax mi diverte. Perché per questo più che per ogni altro complotto (con tutto il rispetto per i medici) non serve affatto essere “esperti” per rendersi conto dell’assurdità della teoria che ne consegue, nonostante si riversi su una materia scientifica estremamente complessa.In questa “mini rubrica” analizziamo due…

La formula di Grimes applicata alle scie chimiche

Sulla base della Formula di Grimes, che mette in rapporto la durata di un complotto con il numero di persone coinvolte, è possibile muovere alcuni ragionamenti sulla plausibilità di un complotto in particolare: quello delle scie chimiche. Al di là cioè delle prove concrete, infatti, possiamo provare a concentrarci sulla logistica e sulla struttura di questo eventuale complotto guardando al numero di…

I complotti globali hanno troppi errori

Parte V di VI (Parte I / Parte II / Parte III / Parte IV) Eccoci con il quinto argomento della logica dei troppi sul perchè i complotti globali non esistono. Come dimostrato negli articoli precedenti, i complotti a pretesa globale coinvolgono necessariamente centinaia di migliaia, se non milioni di persone. Abbiamo già visto le problematiche connesse con la necessità di corrompere…

I complotti globali sono troppo complessi

Parte VI di VI (Parte I / Parte II / Parte III / Parte IV / Parte V) L’ultimo aspetto della “logica dei troppi” tocca l’ennesima incongruenza logica: i complotti globali sono troppo complessi. Si tratta infatti sempre di congiure estremamente complesse e irrealizzabili, che spesso non garantiscono affatto un risultato positivo rispetto all’obiettivo che dovrebbero raggiungere e che anzi potrebbero essere…

Perché il bugiardino non è una prova scientifica

Bugiardino, no vax e prove scientifiche Dal momento che specialmente i no vax usano immancabilmente il foglietto illustrativo come prova scientifica dei danni da vaccino, ho pensato che sarebbe il caso di fare un po’ di chiarezza sulla questione e dedicare un articolo a rispondere alle domande: cos’è un bugiardino? E perché non è una prova scientifica? Con questo particolare termine –…

Perché i complotti globali non esistono: troppi rischi

Parte IV di VI (Parte I / Parte II / Parte III) Il quarto argomento della “logica dei troppi” è l’ennesimo elemento che dimostra perché i complotti globali non esistono: troppi rischi sarebbe necessario correre, troppe variabili, troppe difficoltà di realizzazione. Quando un complottista sostiene la validità di una cospirazione lo fa, come visto, spinto dal WYSIATI e dal bias di conferma,…

Perché i Complotti Globali sono Matematicamente Impossibili

Parte III di VI (Parte I/ Parte II) I costi di un complotto globale Veniamo al terzo argomento della “logica dei troppi”, volto a dimostrare perché i complotti globali non esistono: costerebbero troppo. Questa volta andremo infatti a toccare un aspetto più “concreto” dei precedenti: quello economico. In via logica, infatti, i complotti a pretesa globale avrebbero comunque dei costi spropositati che…

Perché i complotti globali non esistono: troppi nemici

Parte II di VI (Parte I) Il secondo argomento della “logica dei troppi” che dimostra perché i complotti globali non esistono, è il fatto che il cospiratore avrebbe troppi nemici da affrontare e necessita di una breve premessa. I “poteri forti” non esistono Nell’ottica complottista esiste una sorta di organizzazione occulta mondiale, che prende numerosi nomi (NWO, “poteri forti”, rettiliani, illuminati), che…